AL VIA LE SELEZIONI PER LA DESTINAZIONE ALL’ESTERO DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA

*per ogni informazione e assistenza rivolgersi a estero@uilscuola.it

LE PROCEDURE

Al fine di poter procedere alle destinazioni all’estero del personale docente e ATA, a partire dall’anno scolastico 2024/2025, saranno  indette dal MAECI le  procedure di selezione per le tipologie di Istituzioni, per i codici funzione e per le aree linguistiche indicate nel bando. 

 I CRITERI 

 Alla selezione è ammesso a partecipare, a domanda, il personale docente e ATA, con contratto di lavoro a tempo indeterminato che all’atto della domanda abbia maturato, dopo la nomina in ruolo, un servizio effettivamente prestato, dopo il periodo di prova, di almeno tre anni scolastici in territorio metropolitano nel ruolo di appartenenza: classe di concorso/posto (infanzia-primaria) per i docenti e profilo professionale per il personale ATA. Non si valuta l’anno scolastico in corso. 

 I  REQUISITI DI AMMISSIONE

Non sono ammessi alla selezione coloro che: 

a) nell’arco dell’intera carriera abbiano già svolto più di un mandato all’estero anche se inferiore o pari a sei anni, inclusi gli anni in cui abbia avuto luogo l’effettiva assunzione in servizio; 

b) abbiano svolto un mandato di servizio all’estero novennale o comunque un mandato superiore a sei anni; 

c) non possano assicurare una permanenza all’estero per sei anni scolastici a decorrere dall’anno scolastico 2024/2025. Di anno in anno, in occasione dell’individuazione dei candidati per la destinazione all’estero, saranno successivamente depennati dalle relative graduatorie coloro che non potranno assicurare la permanenza all’estero per i successivi sei anni; 

attachments:AL VIA LE SELEZIONI PER LA DESTINAZIONE ALL ESTERO- LA SCHEDA DELLA UIL SCUOLA RUA ESTERO

                        GRADUATORIE ESAURITE O IN VIA DI ESAURIMENTO- PREVISIONI UFFICIO STUDI DIPARTIMENTO ESTERO UIL SCUOLA RUA

Leggi tutto “AL VIA LE SELEZIONI PER LA DESTINAZIONE ALL’ESTERO DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA”

REGOLARIZZAZZIONE POSIZIONE CONTRIBUTIVE. ISTANZA DI REGOLARIZZAZIONE CONTRIBUTIVA.

Pervengono alla scrivente diverse richieste di chiarimenti in merito all’oggetto.

A tale proposito, occorre riferirsi alla  nostra specifica iniziativa, assunta sin dall’8 settembre 2023, con cui abbiamo ritenuto necessario informare tutto il personale della scuola sulla necessità di verificare l’esattezza dei periodi contributivi riportati nell’estratto individuale INPS per evitare che i diritti relativi si prescrivano.  Esigenza questa dettata dalla scadenza del termine (31.12.2023) per effettuare la regolarizzazione dei periodi eventualmente mancanti. Da informazioni assunte, fatte salve le successive iniziative specifiche che si intenderanno azionare per evitare la prescrizione, il termine del 31 dicembre 2023, purtroppo, conserva la sua validità.

Sulla base di tali argomentazioni, reiteriamo l’invito ai lavoratori, docenti, ATA e dirigenti scolastici verificare l’estratto contributivo individuale, segnalando gli eventuali periodi omessi che devono essere richiesti con formale istanza diretta alla Scuola di servizio.

Per finalizzare tale operazione, DIRIGENTI Sc., DOCENTI ED ATA  potranno rivolgersi alle nostre sedi sindacali territoriali ( consulente esperto C/O UIL SCUOLA CT  Piero Fiume) per la verifica della loro posizione contributiva ed, eventualmente, sottoscrivere l’invito-diffida da  indirizzare ai rispettivi dirigenti scolastici per interrompere  i termini di  prescrizione, con le modalità previste nella stessa “istanza di regolarizzazione contributiva”all’uopo predisposta. DA SEGRETERIA NAZIONALE FEDERAZIONE UIL SCUOLA RUA Francesco Sciandrone Responsabile dei servizi previdenziali.  Giancarlo TURI – segretario organizzativo nazionale.

     

Fondo ESPERO. A proposito di quel che gira….

Per dirla tutta ed in chiaro e dare riscontro alle numerose richieste di info e chiarimenti da parte dei ns associati.
Per fugare notizie tendenziose e spaventosamente spudorate, quanto non veritiere, divulgate da pseudo ass. sindacali.
Malafede? Ignoranza? Untori!
Per chiarezza: Nessun obbligo. Nessuna imposizione imposta o truffaldina.
Vi assicuro e rassicuro. “”Il silenzio assenso”” non scatta in automatico ma solo dopo i processi qui di seguito illustrati.
Il datore di lavoro per chi è entrato in ruolo dal 2019 e fino al 16 novembre 2023 deve dare informativa.
I neo assunti ricevono informativa a mezzo comunicazione con stigmatizzazione delle possibili scelte.
L’Amministrazione dovrà informare i lavoratori  fornendo puntuale  informativa sulle modalità di adesione al “Fondo” con specifico ed espresso riferimento all’adesione mediante silenzio-assenso ed al relativo termine, decorso il quale ha luogo l’iscrizione. L’informativa contiene informazioni generali sulla previdenza complementare e informazioni specifiche sul “Fondo”.
Ciascuno è libero di aderire o non aderire. 9 mesi di tempo per decidere liberamente !!
Sempre ed in ogni caso, qualora dovesse scattare l’adesione “”silente””, è consentito di esercitare il diritto di recesso entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione dell’avvenuta adesione. Il datore indicherà altresì le modalità per comunicare la volontà di non aderire.

Ebbene, vergo la presente per rassicurare i ns tesserati, simpatizzanti ed amici non per confutare punto per punto le farneticazioni di chi…. a dire del poeta…      

O, se tu sai, più astuto
i cupi sentier trova
colà dove nel muto
aere il destin de’ popoli si cova;
e fingendo nova esca
al pubblico guadagno,
l’onda sommovi, e pesca
insidioso nel turbato stagno.
O, se tu ne sei capace,
trova il modo di entrare nelle stanze
dove, nel segreto,
si decide il destino dei popoli;
e proponendo un nuovo modo
per aumentare le entrate,
crea confusione, e con l’inganno
approfittane a tuo vantaggio. 
( da “La caduta”di Parini ,composta nel 1785, ma strepitosamente tanto attuale) .

Federazione Uil Scuola Rua
Segreteria territoriale città Metropolitana Catania
salvo mavica, segretario coordinatore.

 

 

 

MERCOLEDI 15 NOVEMBRE 2023. Assemblea Sindacale Territoriale, in orario di servizio ai sensi dell’ art.23 CCNL 19.4.2018. Contratto Nazionale 2016/2018.

Prot.77/23 del 8.11.2023

Ai Sigg.ri Dirigenti Scolastici Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado distretti: 12, 13,14,15,16,17,18,19,20,21,22,23.66. CITTA’ METROPOLITANA CATANIA                L O R O   S E D I 

USR SICILIA – UFFICIO VII – AMBITO TERRITORIALE  CT  uspct@postacert.istruzione.it

Oggetto: Indizione  Assemblea Sindacale Territoriale, in orario di servizio ai sensi dell’ art.23 CCNL 19.4.2018. Contratto Nazionale 2016/2018.

Con la presente, questa Organizzazione Sindacale comunica alle SS. LL. di aver indetto l’Assemblea Sindacale Territoriale di tutto il personale del comparto scuola (Dirigenti Scolastici, Docenti, Personale ATA, ed Educativo), RSU, Terminali Associativi, amici e simpatizzanti, in orario di servizio: dalle ore 10,30 alle ore 13,30 – M E R C O L E D I’   15  NOVEMBRE   2023 – presso l’Auditorium dell’I.I.S.BRUNELLESCHI ACIREALE, Via Guicciardini s.n.

Ordine del giorno:

  • Situazione politico-sindacale;
  • Per dirla tutta ed in chiaro sull’ipotesi del CCNL Istruzione e Ricerca 2019-2021 del 14.7.2023
  • Mobilitazione SU 58 PIAZZE E 100 PRESIDI  IN TUTT’ITALIA.
  • SCIOPERO NAZIONALE  VENERDI’ 17 NOVEMBRE.                                                                                                                                                                                                                                8 ORE DI SCIOPERO,  5 GIORNATE DI MOBILITAZIONE E MANIFESTAZIONI SU BASE TERRITORIALE E REGIONALE.

La presente per gli opportuni adempimenti di competenza dei Sigg.ri Dirigenti Scolastici, in indirizzo, al fine di consentire la libera partecipazione.

Con preghiera di massima diffusione, pubblicazione all’albo  sindacale on-line e/o  nella sezione del sito dell’istituzione.

Rif. Normativi: art. 3, comma 5 del C.C.N.I. 21/09/2004,   art. 8 comma 7 del C.C.N.L. 2002/2005. 

Contratto Collettivo Integrativo Regionale concernente la definizione dei criteri e delle modalità per lo svolgimento delle assemblee territoriali ( art. 8 CCNL per il personale del comparto scuola del 24/07/2003)

Leggi tutto “MERCOLEDI 15 NOVEMBRE 2023. Assemblea Sindacale Territoriale, in orario di servizio ai sensi dell’ art.23 CCNL 19.4.2018. Contratto Nazionale 2016/2018.”

VENERDI’ 17 novembre 2023. PROCLAMATO SCIOPERO GENERALE PER L’INTERA GIORNATA.

 

Al  Capo    di  Gabinetto delMinistro dell’Istruzione e del Merito.
Al Capo di Gabinetto del Ministro dell’Università e della Ricerca
Al Gabinetto del Ministro dell’Istruzione e del Merito. ufficio Relazioni Sindacali
Al Gabinetto del Ministro dell’Università e della Ricerca. Ufficio Relazioni Sindacali
Al Capo di Gabinetto delDipartimentodellaFunzionePubblicaPresidenza del Consiglio dei MinistriUfficioRelazioniSindacali
Al Presidente della Commissione di Garanzia perl’attuazione della legge sullo sciopero nei servizipubbliciessenziali.  ROMA

OGGETTO :proclamazione di adesione allo sciopero generale per l’intera giornata del 17 novembre 2013 di tutto il personale del Comparto Istruzione e Ricerca.

La scrivente Federazione di Categoria Uil Scuola Rua con la presente comunica la propria adesione allo sciopero generale di tutto il personale del Comparto Istruzione e Ricerca (dirigenti scolastici, docenti, ATA e personale dell’Università, della Ricerca e dell’Afam) per l’intera giornata del 17 novembre 2023 per le seguenti motivazioni:

“”” Cambiare la proposta di legge di Bilancio e le politiche economiche e sociali fino ad ora messe in campo dal Governo ed a sostegno delle piattaforme sindacali unitarie presentate. Per chiedere al Governo e alle Istituzioni territoriali di assumere provvedimenti, a partire da quelli in materia di lavoro (salari, contratti, precarietà) e di politiche industriali, sicurezza sul lavoro, fisco, previdenza e rivalutazione delle pensioni, istruzione e sanità, necessarie a ridurre le diseguaglianze e a rilanciare la crescita. Inoltre, la scrivente chiede la riapertura del CCNL 2019/21 relativamente alla parte normativa. “”””””

 Tanto comunica nei termini previsti dalla Legge n.146/90 e successive modificazioni.  Di quanto sopra chiede di dare adeguata comunicazione alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, alle scuole italiane all’estero ed altri enti coinvolti nell’azione disciopero per quanto di loro competenza.  Distinti saluti.   Giuseppe D’Aprile Segretario Generale. Roma,3 novembre 2023

CHIUSURA DELLA SCUOLA O SOSPENSIONE DELLE LEZIONI PER MALTEMPO O PER ALTRI EVENTI IMPREVEDIBILI. SCHEDA TECNICA FEDERAZIONE UIL SCUOLA RUA

COSA FANNO STUDENTI E PERSONALE. 

In occasione di eccezionali eventi atmosferici o per calamità naturali o per altre ragioni comunque imprevedibili (es. manutenzione straordinaria), prefetti e sindaci possono emettere provvedimenti di chiusura delle scuole o di sola sospensione delle lezioni per garantire la sicurezza o l’incolumità pubblica.

Analizziamo i casi di “chiusura” e di “sospensione delle lezioni” indicando come devono comportarsi gli studenti e il personale.

la sk:CHIUSURA DELLA SCUOLA O SOSPENSIONE DELLE LEZIONI PER MALTEMPO (O ALTRI EVENTI) – Scheda UIL Scuola.

(per ogni buon fine ed utile info) Federazione Uil Scuola Rua: SINDACATO UTILE. NELLE SCUOLE FRA LA GENTE. DALLA PARTE GIUSTA.

Pillole

Per dirla tutta ed inchiaro.

Qui di seguito la nona slide dedicata all’Ipotesi di CCNL 2019-2022 nell’ambito della nostra doverosa campagna informativa sul contratto.

 

Questo il link per visualizzare il contenuto: https://uilscuola.it/il-contratto-sotto-esame-le-slides-informative-della-uil-scuola-rua/

 

RESPONSABILITA’ DISCIPLINARI. Il D.S. inquisisce, istruisce, contesta, giudica in LIBERA autonomia e IRROGA le sanzioni. Peggio della legge Brunetta. Non ci saranno più limitazioni e continueremo ad assistere alla raffica di procedimenti disciplinari per ogni non nulla..

Per dirla tutta ed in chiaro. Per puntuale informativa.Per spiegare del perchè la UIL SCUOLA non ha firmato la bozza del CCNL.                                                                                                    Sapete cosa accade? già assistiamo alla totale disapplicazione delle sequenze obbligatorie previste per l’istaurazione dei procedimenti disciplinari. Udite,  udite,  proprio ieri una DSGA ha comminato, motu proprio , la sanzione di rimprovero scritto ad un collaboratore scolastico, carente di motivazioni e di contro con tutta una serie di minacce. !! (sic.!)   Ci chiediamo cosa stanno spiegando le altre sigle sindacali durante le copiose assemblee cui si stano prodigando di tenere in questi giorni.?  Appello alle intellighentie. Ragioniamo, ponderiamo, stiamo a guardare e subiamo.?  Noi no!. Noi della Uil Scuola non ci stiamo e non ci rendiamo complici dell’autoritarismo dilagante, ai populismi, ai sovranismi e chi più ne ha ne metta.

 

 

Anno scolastico 2023/2024 – Istruzioni e indicazioni operative in materia di supplenze al personale docente, educativo ed A.T.A

Giungono svariate segnalazioni di comportamenti difformi da parte di talune segreterie e richieste di chiarimenti sulle modalità e le corrette procedure per il conferimento di supplenze brevi a tempo determinato e non.

Per ogni buon fine qui di segnito la nota del MIM AOODGPER.REGISTRO.U.0043440 del 19.07.2023:  circolare-mim-43440-del-19-luglio-2023

Personale Docente e A.T.A. – Permessi per il diritto allo studio anno solare 2024. scadenza: 15 novembre 2023.

Si comunica che, secondo quanto dispone l’ipotesi del Contratto Integrativo Regionale del 4/11/2022 relativo ai permessi per il “Diritto allo studio”, il personale interessato a fruire dei permessi per l’anno solare 2024 potrà presentare domanda a quest’Ufficio peril tramite del Dirigente scolastico della scuola di servizio entro e non oltre il 15 novembre 2023.

attachments: MODELLO_DOMANDA_PERMESSI_DIR_STUDIO_2024

NOTA AT CATANIA PERMESSI STUDIO 2024

Leggi tutto “Personale Docente e A.T.A. – Permessi per il diritto allo studio anno solare 2024. scadenza: 15 novembre 2023.”

Passweb: nota di chiarimento inviata al MIM. La Uil Scuola eccepisce l’illegittimità e chiede il ritiro dell’incombenza.

 Non Può il MIN traslare e sgravare obblighi istituzionale dell’INPS inopinatamente a carico del  personale scolastico. Si passa da scelleratezza in scellaretezza. Personale ATA: tuttologi in mansioni di contro mal pagati e vessati. Alziamo la testa, amici miei e se volete, facciamoci sentire.

Con la nota del 10 ottobre 2023 a firma del Segretario Generale – allegata – ha evidenziato al Capo Dipartimento e al Direttore Generale del Personale del Ministero dell’Istruzione che, in alcuni Ambiti territoriali, sono state impartite disposizioni alle istituzioni scolastiche per l’utilizzo del sistema passweb nella trattazione e nella definizione delle posizioni previdenziali del personale scolastico che cesserà dal servizio a decorrere dall’1 settembre 2024.

Più specificamente ha eccepito l’illegittimità della richiesta chiedendone l’immediato ritiro. 

Attendiamo segnalazioni da parte delle segreterie dell’esistenza di situazioni analoghe ed eventuali imposizioni ad assolvere le incombenze in parola. E’ opportuno rappresentare ed opporre ai Direttori Regionali le motivazioni di cui infra nella nota in uno in allegato alla presente..

qui di seguito la nota:

Leggi tutto “Passweb: nota di chiarimento inviata al MIM. La Uil Scuola eccepisce l’illegittimità e chiede il ritiro dell’incombenza.”

Personale ATA: convocazioni per le supplenze – sentenza ATA: CHIAMATA DI “RETE” PER LA STIPULA DEI CONTRATTI A T.D. Il Tribunale di Biella dà ragione alla Federazione UIL Scuola Rua GLI ASPIRANTI DEVONO RICEVERE LA CONVOCAZIONE INDIVIDUALE

Condannata l’amministrazione al risarcimento delle retribuzioni e del riconoscimento del punteggio

Anche per le convocazioni di aspiranti inseriti nelle graduatorie di circolo ed istituto di 3 fascia del personale ATA, è possibile procedere ad una chiamata cosiddetta di “rete” oppure “collettiva”, con il fine di velocizzare le individuazioni di aspiranti destinatari di incarichi di supplenza al 31/08 o 30/06, concentrandole in giorni ed ore prestabilite.

Appare evidente che una variazione della modalità di convocazione non può, in alcun modo, sollevare l’amministrazione dal rispetto dei vincoli e delle procedure previste dall’ordinanza di riferimento.

In provincia di Biella, nell’anno scolastico 2020/2021 =riferimento vertenza di lavoro=, i candidati non hanno ricevuto alcuna convocazione individuale. In particolare, un aspirante collaboratore scolastico non ha partecipato alle convocazioni per assenza di comunicazione individuale.    

La Federazione UIL Scuola Rua ha provveduto alla difesa in tribunale nell’interesse del lavoratore coinvolto, ristabilendo il diritto dello stesso al risarcimento del mancato guadagno nonché del relativo punteggio.

In allegato la sentenza.  

Leggi tutto “Personale ATA: convocazioni per le supplenze – sentenza ATA: CHIAMATA DI “RETE” PER LA STIPULA DEI CONTRATTI A T.D. Il Tribunale di Biella dà ragione alla Federazione UIL Scuola Rua GLI ASPIRANTI DEVONO RICEVERE LA CONVOCAZIONE INDIVIDUALE”

i n f o: 0ggi pomeriggio, 29 agosto, l’USR Sicilia., UFFICIO VII. AMBITO TERRITORIALE CATANIA…HA PUBBLICATO.

da  G A  E  e  G P S 

per la consultazione dei provvedimenti, qui di seguito elencati,  accedere  sul sito:  www.ct.usr.sicilia.it  

Individuazione aspiranti alla stipula di contratti a tempo determinato personale docente anno scolastico 2023/2024 – Sedi assegnate.

DISPONIBILITA’ PER CONTRATTI A T.D. PER L’A.S. 2023/2024 SU POSTI COMUNI E DI SOSTEGNO PERSONALE DOCENTE SCUOLA DELL’INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GAE E GPS di I e II fascia.

Personale docente – UTILIZZAZIONI / ASSEGNAZIONI PROVVISORIE SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO A.S.2023/2024 – RETTIFICHE

PERSONALE ATA – AVVISO CALENDARIO DELLE CONVOCAZIONI PER EVENTUALE STIPULA DI CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO PER L’A.S. 2023/2024 PER GLI ASPIRANTI INCLUSI NELLE GRADUATORIE PERMAMENTI PROVINCIALI.

Personale ATA – Elenco provinciale definitivo Assistenti Amministrativi disponibili alla copertura dei posti vacanti del profilo di DSGA – A.S. 2023/2024.

Dirigenti scolastici – Incarichi annuali di reggenza – A.S. 20232024 

 

 

 

 

 

da…USR SICILIA. AMBITO TERRITORIALE CATANIA. UFFICIO VII.

AVVISO – PERSONALE ATA – CONVOCAZIONE IN MODALITÀ TELEMATICA PER GLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI ASPIRANTI ALLA SOSTITUZIONE DEI D.S.G.A. NELLE SCUOLE NORMO DIMENSIONATE A.S. 2023/2024.

Con il presente avviso, nelle more della pubblicazione dell’elenco definitivo, sono convocati in modalità telematica gli aspiranti inseriti nell’elenco pubblicato con dispositivo prot. n. 20920 del 24/08/2023 in possesso della prima e seconda posizione economica, per la scelta della sede. Sono esclusi dalla convocazione gli aspiranti che hanno accettato l’incarico presso la propria istituzione scolastica di titolarità. Nel conferimento degli incarichi l’ufficio non terrà conto di coloro i quali hanno rifiutato l’incarico nella propria istituzione di titolarità, come previsto dall’allegato al CIR del 16.07.2020. Il modulo relativo alle preferenze delle sedi dovrà essere restituito debitamente compilato in ogni sua parte allo scrivente Ufficio e segnatamente al seguente indirizzo e-mail: atareclutamentocatania@istruzione.it entro e non oltre giorno 29.08.2023 ore 23.59

In allegato, dispositivo, modulistica elenco sede disponibili.

Leggi tutto “da…USR SICILIA. AMBITO TERRITORIALE CATANIA. UFFICIO VII.”

PERSONALE A.T.A. – ASSEGNAZIONI PROVVISORIE INTERPROVINCIALI A.S. 2023/2024 – ASSEGNAZIONE SEDI

da USR SICILIA. UFFICIO VII. AMBITO TERRITORIALE CATANIA

Sono pubblicate in data odierna all’albo e sul sito internet (www.ct.usr.sicilia.it) di questo Ambito
Territoriale le assegnazioni provvisorie interprovinciali peril personale A.T.A. nelle sedi scolastiche
a fianco di ciascuno indicate per l’a.s. 2023/2024.

I DISPOSITIVI:Asseg_Prov_Interprov_ATA_2023-24_ASSEGNAZIONE_SEDE_Pubblicazione

Asseg_Prov_Interprov_ATA_2023-24_ASSEGNAZIONE_SEDE_Pubblicazione (1)

AVVISO – Personale ATA – Assunzioni a tempo indeterminato dalle graduatorie permanenti provinciali a.s. 2023/2024 – Sedi assegnate

da USR SICILIA. AMBITO TERRITORIALE CATANIA. UFFICIO VII.

ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO PERSONALE ATA DALLE GRADUATORIE PERMAMENTI PROVINCIALI COSTITUITE AI SENSI DELL’ART. 554 DEL DECRETO LEGISLATIVO N.297/94 PER LA PROVINCIA DI CATANIA ANNO SCOLASTICO 2023/2024 PUBBLICATE CON ATTO PROT. N. 19463 DEL 7.08.2023 – ASSEGNAZIONE SEDI

allegati: Allegati – Sedi assegnate 

AVVISO ESITI PROCEDURA IMMISSIONE IN RUOLO ATA AS 2023_24_ ASSEGNAZIONE SEDE

D’Aprile (UIL Scuola): è grave il ritardo del pagamento dei compensi accessori per le attività aggiuntive svolte a.s.2022/23 da parte dei DOCENTI e del personale ATA

Malumori generalizzati non ascoltati. Queste inadempienze da parte dello Stato, “”datore di lavoro”” nascondono verità non dette? Velo pietoso sui politici e sulla attuale politica non politica.

Parliamo dei fondi MOF.

Il Segretario Generale Nazionale della UIL Scuola Rua, Giuseppe D’Aprile, fa presente di avere fatto formale richiesta, nei primi giorni del mese di agosto 2023, di informativa al Ministero dell’Istruzione e del Merito, richiedendo al Capo di Gabinetto e al Capo Dipartimento del Ministero i tempi di erogazione dei fondi del MOF alle istituzioni scolastiche che, come da contratto nazionale di lavoro, devono vedere le stesse liquidare le competenze al personale entro il mese di agosto

A fronte di una situazione di grave crisi economica che interessa soprattutto il mondo del lavoro dipendente, specifica D’Aprile, è davvero grave ritardare ulteriormente la liquidazione delle spettanze ai lavoratori della scuola per prestazioni rese mesi addietro.

Leggi tutto “D’Aprile (UIL Scuola): è grave il ritardo del pagamento dei compensi accessori per le attività aggiuntive svolte a.s.2022/23 da parte dei DOCENTI e del personale ATA”