Intesa per la copertura straordinaria dei posti DSGA


Con l’accordo abbiamo cambiato le norme delle supplenze e bloccato iniziative unilaterali che avrebbero alimentato un nuovo contenzioso
Raggiunta una intesa sulle modalità di copertura dei posti vacanti di DSGA attraverso una procedura straordinaria di reclutamento che, esperite tutte le opzioni offerte dal contratto, consente di estendere ad una più ampia platea di personale della scuola la possibilità di ottenere un incarico da DSGA.
Questa intesa fissa una linea di azione nazionale al fine di uniformare le attività in tutte le scuole di ciascun USR con modalità organizzative concordate attraverso il confronto con le organizzazioni sindacali territoriali.
·        Vediamo la genesi di questa vicenda:

Intesa per la copertura straordinaria dei posti DSGA

Verbale d’intesa 12 9 2019 firmato

Leggi tutto “Intesa per la copertura straordinaria dei posti DSGA”

sostituzione DSGA a.s. 2019/2020 – Elenco provinciale degli A.A. .

La nota esplicativa da parte dell’USR Sicilia, Ufficio VII, Ambito Territoriale di Catania, in applicazione  del C.I.R.del 8.7.2019.

le date:

2 sett.2019 termine ultimo in cui le Scuole devono comunicare i nominativi degli A.A. designati in sostituzione del DSGA – posto rimasto vacante;

10 sett.19 termine ultimo per la presentazione delle istanze di inserimento nell’elenco provinciale degli A.A. aventi titolo alla sostituzione del DSGA.

Attachments:Sostituzione DSGA-signed

 

IRASE – Corso Online di preparazione alla prova scritta DSGA

                         

BUONGIORNO

sperando di farvi cosa gradita, vi informiamo che IRASE NAZIONALE ha attivato il Corso Online di preparazione alla prova scritta DSGA:
– programma di prova previsto dal Decreto Ministeriale (diritto costituzionale, amministrativo, civile, penale, amministrazione e contabilità pubblica, gestione delle istituzioni scolastiche);
– slide con lezioni sugli argomenti del programma;
– documenti di lettura, approfondimenti, link utili;
– simulazioni di prove finali;
– assistenza online di docenti e tutor.

Il corso è curato da docenti dell’Università di Cassino, Professionisti, Dsga in servizio.

Se siete interessati, collegatevi al sito www.irasenazionale.it
Troverete tutte le informazioni sul corso e sulle iscrizioni.
Se preferite, scriveteci a questo stesso indirizzo.

Grazie e cari saluti.
Mariolina Ciarnella
Presidente IRASE NAZIONALE

salvo mavica, segretario CT.  catania@uilscuola.it

Incontri al Miur del 18 luglio 2019

Organico ed immissioni in ruolo ATA 2019/20. Nomine in ruolo: non ci siamo
su 19.942 disponibilità – 8.634 nomine!!!
E’ una scelta inaccettabile che prefigura i tagli FIT
Si riapre (con difficoltà) il confronto.
Vincitori concorso 2016 e 2018: in presenza di disponibilità consentire di poter scegliere altre province.

L’informativa sulle immissioni in ruolo e sull’organico di fatto del personale ATA è stata al centro dell’incontro tra organizzazioni sindacali e Miur, rappresentato dal Capo dipartimento Dott.ssa Palumbo.Per la UIL scuola ha partecipato Pasquale Proietti.

Organico. Nomine in ruolo. Concorso DSGA

Leggi tutto “Incontri al Miur del 18 luglio 2019”

ATTIVAZIONE PERCORSO FORMATIVO PER CONCORSO DSGA

Ente qualificato per la formazione
del personale della Scuola
(decreto MIUR prot. n. 1222 del 05.07.05 – 1 dicembre DIRETTIVA 170/2016)

Attivazione della Piattaforma online per la preparazione alle prove scritte: “Elementi di Diritto, Contabilità e
Gestione Amministrativa delle Istituzioni Scolastiche”
5 incontri di 4 h con redazione di elaborati sulla risoluzione di casi in ambito giuridico- amministrativo.
5 incontri di 4 h con redazione di elaborati sulla risoluzione di casi in ambito gestionale- contabile.
10 incontri per un totale di 40 ore.
La modalità degli incontri sarà operativa e verranno corretti 10 studi di caso per ciascun ambito.

ASSISTENZA, CONSULENZA, INFO, CERTIFICAZIONI presso le sedi Uil Scuola città Metropolitana Catania.

Modulo adesione corso concorso dsga

Patto formativo corso concorso dsga

Leggi tutto “ATTIVAZIONE PERCORSO FORMATIVO PER CONCORSO DSGA”

Personale ATA: il comunicato e la proposta unitaria per realizzazione dell’intesa- A.A. procedura semplificata x DSGA. Passaggi tra aree. Riattivazione posizioni economiche

 

Procedura concorsuale semplificata/riservata agli assistenti amministrativi di ruolo
Contesto politico
Intesa del 24 aprile 2019 Governo e OO. SS. (punto 2: valorizzazione del “personale ATA che, già di ruolo, aspiri a progredire nella carriera attraverso l’attuazione degli istituti contrattuali vigenti, ivi inclusi gli assistenti amministrativi facenti le funzioni di DSGA”)
Finalità
Definire un percorso semplificato e riservato parallelo al percorso ordinario (DM 863/2018 del 18 dicembre 2018)
Requisito per la procedura riservata

DOC-UNITARIO ATA-3[842]

Leggi tutto “Personale ATA: il comunicato e la proposta unitaria per realizzazione dell’intesa- A.A. procedura semplificata x DSGA. Passaggi tra aree. Riattivazione posizioni economiche”

UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE DEL PERSONALE DOCENTE EDUCATIVO ED ATA, a.s. 2019/2020

I modelli di domanda utili per la tornata di domande in oggetto:
1. Modello Q – richiesta di miglioramento del completamento della cattedra oraria esterna;
2. Modello R – domanda per reggenza DSGA;
3. Modello S – domanda per sostituzione DSGA.
Il Modello Q (richiesta di miglioramento del completamento della cattedra oraria esterna) potrà essere presentato direttamente all’Ufficio Territoriale di competenza, in modalità digitale dal 09 al 20 luglio 2019.
salvo mavica, segretario

modello Q richiesta miglioramento cattedra_2019

modello R

Modello S

Turi: dare una svolta alla situazione di stallo dei provvedimenti sulla scuola. Il ministro, in una intervista, conferma di voler mantenere i patti sottoscritti con il sindacato.

Il ministro, in una intervista, conferma di voler mantenere i patti sottoscritti con il sindacato.
Il governo dia le garanzie oggi annunciate dal ministro, per consentire un ordinato avvio dell’anno
Un provvedimento di urgenza è quanto stiamo chiedendo da tempo.


Nell’intervista di Gianna Fregonara, pubblicata oggi sul Corriere, il ministro dell’Istruzione Bussetti ha sostanzialmente confermato di voler mantenere i patti sottoscritti con il sindacato – commenta il segretario generale della Uil scuola, Pino Turi.
Si tratta di dare una svolta alla situazione di stallo – sottolinea Turi – per consentire un ordinato avvio dell’anno scolastico, che non può partire, senza che il governo dia le garanzie oggi annunciate dal ministro.
Un provvedimento di urgenza è quanto stiamo chiedendo da tempo.
E’ arrivato il momento di passare dagli annunci agli atti concreti – rilancia il segretario Uil Scuola – ci sono tante incertezze da risolvere: dalle tante situazioni di precariato di docenti e personale ATA, oltre a garantire la copertura dei posti di dirigente scolastico già a settembre.

attachments:     Interv_Bussetti

L’estate della scuola che non va in vacanza: organici, trasferimenti, misure amministrative e di gestione

Turi: sul personale della scuola un ritardo inaccettabile, a cui porre fine adottando provvedimenti pronti e attesi
E’ vero che le scuole sono chiuse e non ci possiamo mobilitare, ma siamo pronti a iniziative di denuncia a difesa della qualità del sistema.
Siamo entrati nel periodo estivo e le scuole sono chiuse: ma non è vacanza per tutti.
L’estate rappresenta per la scuola il momento propedeutico ai tanti adempimenti di sistema, organizzativi, amministrativi, per il nuovo anno scolastico.
Va messa a punto tutta l’attività di gestione del personale, oltre un milione di addetti, che fanno riferimento al sindacato, che certo non si sottrae.
Perché questa azione di preparazione abbia i suoi effetti positivi occorrono norme di riferimento chiare ed esplicite.  Dobbiamo registrare invece – si legge nel documento messo a punto dalla segreteria nazionale Uil Scuola – che l’ingente mole di lavoro, documenti, intese, confronto, contrattazione, con il ministro prima e con il Governo poi, registra uno stallo pericoloso che potrebbe portare all’avvitamento e ad una rovinosa sciagura.
Precari: il provvedimento è pronto ma non viene presentato.  Concorso DSGA: il flop di una scelta sbagliata.

Pino Turi: “”Del disagio e delle legittime aspettative delle persone, ci facciamo carico direttamente in ogni confronto con il Miur, che resta costante più sul piano amministrativo che su quello della decisone politica.””

Leggi tutto “L’estate della scuola che non va in vacanza: organici, trasferimenti, misure amministrative e di gestione”

Report incontro 20 giugno e comunicato unitario.

Applicazione dell’Intesa con il Governo del 24 aprile 2019.
Incontro sindacati MIUR sulle problematiche ATA.
Giovedì 20 giugno, presso il Ministero dell’istruzione si è tenuta una riunione per l’attuazione dell’Intesa Sindacati Scuola Governo del 24 aprile, sui temi riguardanti il personale ATA. Per la UIL Scuola hanno partecipato Noemi Ranieri ed Antonello Lacchei.

Per la UIL Scuola è necessario:

  • Portare a completamento l’Unità dei servizi,
  • Riattivare le posizioni economiche e la mobilità contrattuale tra le aree,
  • Ridefinire il profilo dell’Assistente Tecnico per poterlo estendere ad ogni ordine di scuola,
  • Istituire i posti di area C per l’area Tecnica ed Amministrativa,
  • Costituire un’area di assistenza socio sanitaria a supporto delle politiche di inclusione degli alunni disabili non autosufficienti,
  • DSGA FF e passaggi di qualifica

Allegati:

INCONTRO OO.SS. SCUOLA – MAECI DEL 13 GIUGNO- SOSPESA LA PUBBLICAZIONE DEL  BANDO DI SELEZIONE DSGA PRESSO L’ UFFICIO V DGSP MAECI

             

Uil Scuola, sindacato utile, professionale, nelle scuole fra la gente, comunità…azione costante ed instancabile per la difesa dei diritti e la legalità.   salvo mavica

Nel corso dell’incontro odierno tra le OO.SS. scuola settori estero   e i rappresentanti della Direzione Generale Sistema Paese  del MAECI   sono state affrontate le criticità inerenti ai contenuti del bando di selezione per comandi di DGSA pubblicato a firma del Min.  De Luca  Dir. Gen. della DGSP, ed inoltre il  mancato rispetto da parte dell’amministrazione degli Esteri dei tempi contrattualmente previsti per l’informazione preventiva in materia;  in particolare la UIL scuola Rua  ha ribadito la necessità che i criteri  e le modalità di  selezione siano  espressamente  indicati nel bando  al fine di garantire la massima trasparenza della procedura.  La delegazione  del Maeci, dopo aver   preso atto delle osservazioni della Uil scuola Rua e delle altre OO.SS. ha  sospeso la pubblicazione del bando, in attesa di verificare nel prossimo incontro che si svolgerà il 20 giugno p.v. la possibilità di inserire le modifiche richieste.  Ha partecipato per la UIL scuola Angelo Luongo.

la bozza del testo:  estero

Pubblicata sul sito MIUR la banca dati dei quesiti per la prova preselettiva del concorso DSGA

Pubblicata sul sito MIUR la banca dati dei quesiti per la prova
preselettiva del concorso DSGA
La prova preselettiva si svolgerà nei giorni 11, 12 e 13 giugno 2019 nelle
sedi individuate dagli Uffici Scolastici Regionali. La prova avrà una durata
massima di 100 minuti e consisterà nella somministrazione di 100 quesiti
a risposta multipla, riguardanti le discipline previste per le prove scritte.
http://concorso-dsga.ext..istruzione.it/

Scuola, percorsi concorsuali riservati: Consulta detta le regole. Corrette le ns proteste e proposte.

La Corte Costituzionale riconosce la legittimità nella Scuola dei percorsi concorsuali riservati. La Consulta e questa decisione mettono alle strette il Governo.

A proposito dei percorsi concorsuali riservati:  La Consulta ne riconosce la legittimità.                                                                                      MIUR e il Governo non hanno più alibi per non individuare percorsi specifici di reclutamento, coerenti con quanto definito dall’Intesa politico-sindacal, fortemente voluta dal segretario Generale della Federazione UILSCUOLA Pino Turi,  del 24 aprile.
La Corte Costituzionale, il 7 maggio 2019, si è espressa sulle questioni sollevate dal Consiglio di Stato. In particolari su quelle riguardanti il sistema di reclutamento previsto dal DLgs 59/17 (attuativo della “Buona Scuola”). Sostenendo in particolare la piena legittimità delle procedure concorsuali riservate.

Diventa più rapida la strada per individuare un percorso transitorio e straordinario. Un percorso per il personale della scuola che ha già acquisito le necessarie professionalità attraverso il servizio.

Vale a dire i docenti con 3 annualità di servizio e gli assistenti amministrativi che hanno svolto la funzione di DSGA.

(ANSA) – ROMA, 7 MAG – “La Corte Costituzionale si e’ espressa sulle questioni sollevate dal Consiglio di Stato riguardanti il sistema di reclutamento previsto dal d.lgs. 59/17 attuativo della “Buona Scuola”, sostenendo in particolare la piena legittimità’ delle procedure concorsuali riservate.

Buona Scuola: sindacati, non alibi per percorsi reclutamento
Dopo sentenza Corte Costituzionale di oggi
(ANSA) – ROMA, 7 MAG – “La Corte Costituzionale si e’ espressa
sulle questioni sollevate dal Consiglio di Stato riguardanti il
sistema di reclutamento previsto dal d.lgs. 59/17 attuativo
della “Buona Scuola”, sostenendo in particolare la piena
legittimità’ delle procedure concorsuali riservate.
Per questo motivo il Miur ed il Governo non hanno più’ alibi
per non individuare percorsi specifici di reclutamento, coerenti
con quanto definito dall’Intesa del 24 aprile”. Lo scrivono
Francesco Sinopoli, Maddalena Gissi, Giuseppe Turi, Elvira
Serafini, Rino Di Meglio, leader della Cgil, Cisl, Uil
Scuola, Gilda e Snals
“Diventa più’ rapida la strada per individuare un percorso
transitorio e straordinario per il personale della scuola che ha
già’ acquisito le necessarie professionalità’ attraverso il
servizio: i docenti con 3 annualità’ e gli assistenti
amministrativi che hanno svolto la funzione di DSGA”, concludono
i sindacalisti. (ANSA).

ANSA/ Consulta: concorsi riservati abilitanti, salvi in 50 mila
Nessuna violazione da parte della Buona scuola nel reclutamento
   (ANSA) – ROMA, 7 MAG – Piu’ di 50 mila insegnanti possono
tirare un sospiro di sollievo: oggi la Corte costituzionale ha
dichiarato rispettivamente infondata e inammissibile le due
questioni sollevate dal Consiglio di Stato sulla legittimità’ del
reclutamento speciale dei docenti della scuola secondaria
previsto, per i titolari di abilitazione, dal decreto attuativo
della riforma della “Buona scuola”.
    Abilitazione all’insegnamento e dottorato di ricerca
costituiscono il risultato di percorsi diretti a sviluppare
esperienze e professionalità’ diverse, in ambiti differenziati e
non assimilabili: questa diversità’ giustifica, secondo la Corte
costituzionale, il differente e più’ vantaggioso trattamento
riservato, in via transitoria, ai titolari di abilitazione
all’insegnamento, nell’ambito del reclutamento dei docenti della
scuola secondaria, previsto dal decreto attuativo della “Buona
scuola” (d.lgs. n. 59 del 2017).

CONCORSO DSGA. Andamento delle domande, ricorso per l’esonero dalla prova preselettiva e mobilità professionale. In allegato la tabella con ii numero della domande per singola regione.

    

Il MIUR ha diffuso i dati sulla presentazione delle domande di partecipazione al concorso ordinario per il profilo di DSGA. Quelle presentate e acquisite al sistema alla data di scadenza del termine sono 102.900. La procedura scelta ed il numero di istanze presentate non lasciano presagire tempi brevi per l’espletamento delle prove. Dal prossimo settembre gli assistenti amministrativi facenti funzione – destinatari della riserva del 30% – saranno nuovamente chiamati a coprire migliaia di posti vacanti e a dare garanzia di continuità del servizio. Per questo avevamo chiesto che fossero esonerati dalla prova preselettiva che non ha la funzione di valutare i candidati sulle materie d’esame ma solo di limitarne il numero. Pertanto, come da impegni assunti in precedenza e per garantire loro la partecipazione alle prove concorsuali è stato predisposto il ricorso

Leggi tutto “CONCORSO DSGA. Andamento delle domande, ricorso per l’esonero dalla prova preselettiva e mobilità professionale. In allegato la tabella con ii numero della domande per singola regione.”