AT DI CATANIA: Mobilità del personale della scuola a.s. 2017/2018. Personale educativo, insegnanti di religione cattolica e utilizzazioni licei musicali

24 LUGLIO 2017

AT DI CATANIA: Mobilità del personale della scuola a.s. 2017/2018. Personale educativo, insegnanti di religione cattolica e utilizzazioni licei musicali

Si informa che le domande di mobilità, in formato cartaceo, relative agli Utilizzi nei licei musicali e alle assegnazioni provvisorie e alle utilizzazioni del personale docente di R.C. e del personale educativo andranno inviate, all’Ufficio territorialmente competente per la provincia e/o l’Istituzione scolastica presso la quale si intende chiedere la mobilità annuale secondo la seguente tempistica:

  • dal 24 luglio al 2 agosto personale utilizzato nelle discipline specifiche dei licei musicali;
  • dal 25 luglio al 5 agosto personale educativo e docenti di religione cattolica.

Resta confermata la tempistica per le domande della scuola secondaria di primo e secondo grado dal 24 luglio al 2 agosto.

Allegati:

Scarica questo file (moduli_UR1_UR2.zip)Download[Moduli e allegati]675 kB

UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE: dal 15 giugno si possono presentare le domande

21 MAGGIO 2015 

Dal 15 giugno si possono presentare le domande

UTILIZZAZIONI

PARTONO PER PRIMI INFANZIA E PRIMARIA. A LUGLIO I E II GRADO. AD AGOSTO IL PERSONALE ATA 

Come preannunciato col report del 14 maggio scorso, il Miur, con notala nota n. AOODGPER 15379 del 19 maggio 2015, invia ai Direttori regionali il testo dell’ipotesi di CCNI siglato con i sindacati, relativo alle Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, con relativi allegati e fissa le date di presentazione delle domande.

  • Dal 15 al 30 giugno personale docente della scuola dell’infanzia e primaria;
  • Dal 1 al 15 luglio personale della scuola di I e II grado;
  • Dal 1 al 15 luglio personale educativo e docenti di religione cattolica;
  • Entro il 10 agosto il personale ATA.

Le domande relative alla scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado andranno presentate esclusivamente con modalità on-line.

Le domande relative al personale educativo, ai docenti di religione cattolica e al personale Ata, invece, andranno presentate in modalità cartacea.

Utilizzazioni: le date per presentare le domande

21 MAGGIO 2015

Utilizzazioni: le date per presentare le domande

Come preannunciato col report del 14 maggio scorso, il Miur, con la nota n. AOODGPER 15379 del 19 maggio 2015, invia ai Direttori regionali il testo dell’ipotesi di CCNI siglato con i sindacati, relativo alle Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie, con relativi allegati e fissa le date di presentazione delle domande.

  • Dal 15 al 30 giugno personale docente della scuola dell’infanzia e primaria;
  • Dal 1 al 15 luglio personale della scuola di I e II grado;
  • Dal 1 al 15 luglio personale educativo e docenti di religione cattolica;
  • Entro il 10 agosto il personale ATA.

Le domande relative alla scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di I e II grado andranno presentate esclusivamente con modalità on-line.

Le domande relative al personale educativo, ai docenti di religione cattolica e al personale Ata, invece, andranno presentate in modalità cartacea.

Sottoscritto il contratto sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2015-2016

14 MAGGIO 2015 

Sottoscritto il contratto sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2015-2016

Il giorno 13 maggio 2015, tra le organizzazioni sindacali rappresentative del comparto scuola e il Miur, e’ stata sottoscritta l’ipotesi di CCNI sulle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie per l’anno scolastico 2015/16.
Per la UIL scuola hanno partecipato Proietti e Lacchei.

Come anticipato nel precedente report, gli interventi al contratto vigente si sono limitati ad alcuni aggiustamenti formali e ad alcuni chiarimenti necessari.
Tra le modifiche segnaliamo, al comma 12 dell’art. 1, l’introduzione di una clausola di salvaguardia che prevede, su richiesta di uno dei sottoscrittori del Contratto, la possibilità di riapertura del tavolo negoziale in presenza di novità legislative cheabbiano ricadute sul presente contratto.
Gli aspetti relativi alle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie nelle zone colpite da sisma negli anni precedenti, già disciplinati al comma 10 art. 1, sono stati inseriti al comma 4 dell’art. 3, con un rinvio alla contrattazione regionale.
L’ipotesi siglata verrà definitivamente sottoscritta al termine dell’iter di certificazione da parte del MEF e della Funzione pubblica.
Il Miur ha comunicato indicativamente anche le date di scadenza delle domande, che dovranno essere successivamente formalizzate con apposito provvedimento, che sono le seguenti:
– 15 giugno: Infanzia e Primaria
– 15 luglio: I e II grado, religione cattolica e personale educativo
– 10 agosto: ATA

Le domande per quel che riguarda il personale docente dovranno essere presentate in modalità on-line.
Per il personale educativo, insegnanti di religione cattolica ed Ata, in modalità cartacea.

Informativa Miur sulle domande di pensione

21 GENNAIO 2015

Informativa Miur sulle domande di pensione

Lo scorso 17 gennaio si sono concluse le operazioni di acquisizione delle domande di cessazione del personale della scuola (ad eccezione dei dirigenti scolastici).

In sintesi, le domande presentate sono state:
– 19.078 relative al personale docente
– 32 relative al personale educativo
– 147 relative ad insegnanti di religione cattolica
– 4.963 relative al personale Ata

Gli uffici scolastici ora dovranno verificare che la domanda di cessazione abbia i requisiti previsti dalla normativa e quindi validare la cessazione al Sidi. Gli uffici provvederanno, inoltre, ad inserire al Sidi le cessazioni d’ufficio ed a comunicare le altre variazioni di stato giuridico quali i licenziamenti, le dispense dal servizio, i decessi etc.

 

News di informativa sindacale della UILSCUOLA CT

Oggetto: News di informativa sindacale della UILSCUOLA CT
•AI SIGG.RI DIRIGENTI SCOLASTICI – coordinamento Area V- UILSCUOLA
• ALLA R.S.U. R S A. TERMINALI ASSOCIATIVI.
• AI TESSERATI UILSCUOLA.
• ALL’ALBO, AL SITOWEB. www.uilscuolacatania.it
• ISTITUZIONI SCOLASTICHE OGNI ORDINE E GRADO           L O R O S E D I
 

Per ogni opportuna conoscenza, si trasmette il testo del CCNI della mobilità (trasferimenti e passaggi di ruolo), sottoscritto in maniera definitiva in data odierna: 

L’Art. 30 del CCNI prevede la mobilità su area unica per gli insegnati di sostegno (DOS) della secondaria di secondo grado:

           ____________________________________________________________________________

Organico di diritto personale insegnante di Religione cattolica – Proroga termine:

con la nota n. 7305 del 22 luglio 2014 il Miur fa presente che il termine per la pubblicazione dei movimenti, determinato nell’O.M. n. 38 del 22.05.2014, è prorogato fino al 31 luglio 2014.

L’occasione è gradita per porgere distinti saluti.salvo mavica, segretario generale territoriale Uil Scuola Catania


Utilizzazioni: le nuove date

  08 LUGLIO 2014

Utilizzazioni: le nuove date

DOMANDE ON LINE PER I DOCENTI, CARTACEE PER ATA

INFANZIA E PRIMARIA CONFERMATE DALL’11 AL 21 LUGLIO.

PRIMO E SECONDO GRADO DAL 24 AL 30 LUGLIO.

IL PERSONALE ATA ENTRO IL 12 AGOSTO.

Come già anticipato nel report del 2 luglio scorso il Miur, con la nota n. AOODGPER 6870 del 7.7.2014, in attesa della firma definitiva del CCNI relativo alle utilizzazioni e assegnazioni provvisorie che dovrebbe avvenire per la metà del mese di luglio, al fine di consentire il corretto avvio dell’anno scolastico, fissa le date di presentazione delle domande.

• Per infanzia e primaria vengono confermate le date già anticipate, dall’11 al 21 luglio (domande esclusivamente on line);

• Per la media di I e II grado dal 24 al 30 luglio (invece del previsto 31) (domande esclusivamente on line);

• Personale educativo e docenti di religione cattolica entro il 25 luglio (con modalità cartacea);

• Personale ATA entro il 12 agosto (con modalità cartacea).

Le domande devono essere indirizzate all’ufficio scolastico della provincia di titolarità per il tramite della scuola di servizio.

Le domande di utilizzazione e assegnazione provvisoria per altra provincia devono essere presentate direttamente all’ufficio scolastico della provincia richiesta e, per conoscenza, all’ufficio scolastico della provincia di titolarità.

Qui i modelli di domanda

 

Docenti di religione cattolica: le domande di trasferimento dal 23 maggio al 13 giugno

   23 Maggio 2014

Le domande di trasferimento dal 23 maggio al 13 giugno

   Docenti di religione cattolica

In attuazione del contratto integrativo sulla mobilità sottoscritto il 26 febbraio scorso, il Miur, in data 22-5-2014, ha emanato l’OM n. 38 riguardante la mobilità degli insegnanti di religione cattolica. Le domande di mobilità devono essere presentate dal personale interessato dal 23 maggio 2014 al 13 giugno 2014.

PERSONALE DOCENTE DI RELIGIONE CATTOLICA: dal 7 maggio le domande di mobilità

   07 Maggio 2014

Dal 7 maggio le domande di mobilità

   PERSONALE DOCENTE DI RELIGIONE CATTOLICA

   C’è tempo fino al 31 maggio

Il Miur con la nota n. 4402 del 7.05.2014 comunica che, a partire dal 7 maggio e fino al 31 maggio, sono disponibili per le scuole le funzioni per l’acquisizione dei dati relativi all’organico relativo al personale docente di religione cattolica.

 

Graduatoria provvisoria IRC 2012_2013 per la regione Sicilia

Graduatoria provvisoria IRC 2012_2013 per la regione Sicilia

Pubblichiamo di seguito  il decreto prot. n. 15147 di pubblicazione della graduatoria regionale provvisoria di individuazione di eventuali docenti soprannumerari per l’insegnamento della religione cattolica.

Termine di ricorso avverso tale graduatoria è fissato al 29 luglio 2013.

La graduatoria (in formato excel) è fruibile selezionando il ruolo del docente interessato e la diocesi di appartenenza.

 

 

INFORMATICONUIL del 02/07/2013 – Resoconto incontro ministero sindacati

INFORMATICONUIL del 02/07/2013

Resoconto incontro ministero sindacati

Le tematiche affrontate nel corso dell’incontro del 02/07/2013 sono state:

  • Utilizzazioni assegnazioni provvisorie: concordate le date per la presentazione delle domande

  • Organico di fatto

  • Organico di diritto personale educativo

  • Organico di diritto personale insegnante religione cattolica

 

Scarica INFORMATICONUIL del 02/07/2013

 

INFORMATICONUIL del 21/05/2013 – No al blocco dei contratti del lavoro pubblico, Al 30 giugno o al 31 agosto le supplenze ATA fino all’avente titolo, Insegnanti di religione cattolica (chiarimento sulla graduatoria regionale)

INFORMATICONUIL del 21/05/2013

No al blocco dei contratti del lavoro pubblico
Foccillo (Uil): Non accetteremo ulteriori rinvii

Bisogna ripristinare dinamica contrattuale rinnovando i contratti

Non accetteremo ulteriori rinvii dei contratti dei lavoratori pubblici. Bisogna, dunque, immediatamente ripristinare e riqualificare la dinamica contrattuale nel pubblico impiego, rinnovando i contratti.

Riteniamo che non è più procrastinabile un confronto immediato con le organizzazioni sindacali: solo attraverso la trattativa è possibile trovare soluzioni ed evitare di nascondersi dietro la mancanza di risorse.

Il blocco non si è limitato, infatti, ai contratti nazionali, ma ha coinvolto anche quelli aziendali e addirittura sono stati bloccati i salari individuali con la beffa che eventuali promozioni determinano solo modifiche giuridiche e non aumenti salariali.

E’ un problema di legalità relazionale, ma anche di miopia politica: i bassi salari impediscono che i consumi e il livello di risparmio delle famiglie aumentino. Non c’è liquidità e non c’è, di conseguenza, domanda.

Roma, 20 maggio 2013

 

Al 30 giugno o al 31 agosto le supplenze ATA fino all’avente titolo

Con nota Prot. AOODGPER n. 4988 del 21/05/2013 il MIUR invita i Direttori Regionali ad autorizzare, su richiesta dei Dirigenti scolastici, la copertura dei posti con supplenze fino al 30 giugno o al 31 agosto – secondo la natura del posto – con contratti ai supplenti chiamati dalle graduatorie di istituto fino all’avente titolo.

 

Prot. AOODGPER n. 4988 – Uff. III                                      Roma, 21/05/2013

OGGETTO: Supplenze fino all’avente titolo personale  A.T.A. ex art.40 legge 449/97.

Come è noto, nelle more del perfezionamento della procedura di transito del personale docente inidoneo per motivi di salute nei ruoli del personale A.T.A. e dell’autorizzazione per le immissioni in ruolo, si è ravvisata la necessità di utilizzare, in molti casi, supplenti dalle graduatorie di istituto con contratti fino all’avente titolo ai sensi dell’art.40 della legge 449/97.

A tal fine era stata diramata la nota n.6340/bis del 30 agosto 2012.

Considerato l’ approssimarsi della conclusione dell’anno scolastico le SSLL potranno, su richiesta delle istituzioni scolastiche, tenere in considerazione le suddette istanze in ragione della tipologia del posto che avrebbe comportato l’attribuzione del posto medesimo a personale neo immesso in ruolo o a supplenti annuali e dare l’assenso per la copertura, con supplenze fino al 30 giugno, di posti disponibili ma non vacanti e, con supplenze fino al 31 agosto, di posti vacanti e disponibili.

IL DIRETTORE GENERALE   f.to   Luciano Chiappetta

 

Insegnanti di religione cattolica: chiarimento sulla graduatoria regionale

 

Prot. n. AOODGPER 4911                                                                Roma, 20.5.2013

             Oggetto: Graduatoria regionale degli insegnanti di religione cattolica (art.10 dell’O.M. n.199 del 21.3.2013)– chiarimenti.

            A seguito di richieste di chiarimento relative all’attribuzione del punteggio per le esigenze di famiglia nella graduatoria regionale articolata per ambiti diocesani di cui all’art.10 dell’O.M. n.199 del 21.3.2013, si precisa quanto segue.

            Nella graduatoria citata, finalizzata all’individuazione del personale in soprannumero sull’organico determinato ai sensi della legge 186/03, non può essere attribuito il punteggio per le esigenze di famiglia di cui alla lettera A) del Titolo II Allegato D al CCNI Mobilità 11 marzo 2013.

            Diversamente per la mobilità territoriale, come precisato nella nota prot. n. 5046 del 26.03.2008, è riconosciuto anche il punteggio relativo al ricongiungimento al coniuge ecc. esclusivamente con riferimento al comune di residenza dei familiari sito nel territorio della diocesi richiesta.

            Infine, si ricorda che l’anno scolastico in corso non è valutabile nella graduatoria regionale articolata per ambiti diocesani di cui all’art.10 dell’O.M. n.199 del 21.3.2013.

IL DIRETTORE GENERALE – f.to Luciano Chiappetta